IDENTITY

FRECCIA_1FRECCIA_2

HISTORY

1952

NASCE LA FONTANA LUIGI SPA

A Veduggio con Colzano, nel cuore della Lombardia, i fratelli Loris e Walter Fontana fondano un’azienda che produce viti e bulloni e che da subito si qualifica come un’impresa di successo.

1954

DA SUBITO ALL’ESTERO

Il Belgio è il primo mercato di sbocco dell’azienda, ma da subito si guarda anche ad altri continenti. Già nel 1957 la Fontana Luigi è presente sul mercato americano.

1960

IL VILLAGGIO FONTANA

La veloce espansione dell’industria fa sì che l’azienda si occupi della nascita di un complesso di edifici pensato per ospitare la manodopera proveniente da altre regioni italiane.

1964

NASCE IL RAPPORTO CON CATERPILLAR

La Fontana sviluppa la produzione di viti in acciaio al boro, acquisendo un vantaggio competitivo tale che anche un colosso come Caterpillar sceglie per le sue forniture l’azienda di Veduggio, che vive pertanto un’espansione che la porta a investire molto sulla R&D: una scelta che si rivelerà strategica per costruire il know-how dell’azienda.

1970

CRESCERE PER ACQUISIZIONI

Bulloneria Briantea, Meridbulloni, Barge, Lobo e, negli anni a seguire, Invitea, Industria Bulloneria Speciale IBS, GFD entrano nella galassia Fontana. Ciascuna azienda è caratterizzata da una specializzazione in grado di ampliarne il raggio d’azione e contribuire al rafforzamento dell’eccellenza nei processi.

1980

IBS ENTRA NEL GRUPPO

Con l’acquisizione dell’Industria Bulloneria Speciale IBS, la Fontana coltiva ulteriormente la specializzazione nel settore automotive, in particolare attraverso lo sviluppo di fasteners ad alto contenuto di tecnologia, frutto di un’importante attività di ricerca.

1990

UNA REALTÀ INTERNAZIONALE

Il Gruppo è una realtà che conta numerosi stabilimenti in Italia e due all’estero e che svolge un ruolo di primo piano nei contesti associativi della categoria. La specializzazione crescente nell’automotive si combina con la crescita in altri mercati, in particolare, elettrodomestici, costruzioni stradali, industria plastica.

2000

PRODURRE VICINO AI CLIENTI

Già presente con società commerciali in diversi mercati esteri, dalla metà del decennio lo sviluppo oltre confine subisce un’accelerazione: per seguire meglio i principali clienti automotive, l’azienda si struttura per essere presente laddove essi stessi producono.

2001

IL NUOVO HEADQUARTER

Nella via intitolata ai fondatori dell’azienda, si inaugura la nuova sede, che sorge di fianco allo storico stabilimento, cresciuto e completamente riammodernato nei cinque decenni della sua attività.

2009

FONTANA PRODUCTION SYSTEM

In virtù delle dimensioni del Gruppo, viene sviluppato un sistema attraverso cui è possibile uniformare procedure e processi in tutti gli stabilimenti.

2014

ACUMENT ENTRA NEL GRUPPO FONTANA

Fontana Gruppo acquisisce Acument Global Technologies, vero protagonista e market leader del mercato dei fasteners americano, che comprende Usa, Brasile e Messico.     www.acument.com

2015

FONTANA SBARCA IN INDIA

L’indiana BG Fastening, con sede a Aurangabad, diventa l’avamposto del Gruppo in Asia. In due anni, dunque, il Gruppo compie un grande balzo in avanti raddoppiando le dimensioni oltre che capacità produttiva, commerciale e numero di collaboratori.

2017

FONTANA, GOOGLE BEST PRACTICE

L’introduzione in Fontana Gruppo della suite di Google Cloud, basata su principi di collaborazione, trasparenza e condivisione delle informazioni è stata oggetto di approfondimento nel blog di Google, una delle realtà più innovative al mondo.